Lettera Gennaio 2015

Catania 19/01/2015

Cari amici e colleghi,

ci sono tante parole per iniziare una lettera di presentazione ad un nuovo anno di presidenza, ma in questo momento io ne trovo una sola: GRAZIE. Grazie a tutti voi per la fiducia che mi avete accordato e per l’onore che mi avete dato. Grazie a tutti i presidenti che mi hanno preceduto.

Un ringraziamento particolare va al Presidente AIDOR 2015 Dott. Davide Mirabella, che con la sua grande disponibilità e amicizia ci ha aiutato ad organizzare il Nostro XII Convegno Nazionale, che si terrà a Roma all’Auditorium della Conciliazione il 30 Aprile – 1 Maggio.

In questi pochi anni di Associazione la qualità delle Nostre relazioni e l’altissimo livello dei relatori ci ha contraddistinto nell’ambito della tecnica ortodontica italiana, diventando un’Associazione di riferimento, ma secondo me ci sono altri fattori che hanno influenzato la crescita dell’AIOT: la collaborazione e l’ impegno personale che ognuno di noi ha messo per l’ Associazione.

Io ritengo, infatti, che nella nostra Associazione non ci siano dei battitori liberi, ma solo un gruppo di amici che mette a disposizione le proprie capacità per un unico obiettivo.

Mi auguro, infine, che il nostro grande progetto per la realizzazione del primo Museo di Ortodontotecnica, portato avanti dall’AIOT nella persona del socio Gianni Grandi, si concluda entro la fine di quest’anno, attuando il desiderio del Dott. Nerio Pantaleoni.

In attesa di potervi incontrare a Roma, porgo l’ occasione per salutarvi e augurarvi un buon lavoro.

Francesco Privitera presidente AIOT